Bando 2021 – Indennità 2020. Indennità per la conservazione del patrimonio tartufigeno: nuove modalità per la presentazione delle domande.


Bando 2021 – Indennità 2020. Indennità per la conservazione del patrimonio tartufigeno: nuove modalità per la presentazione delle domande.

Invito ai Webinar del 7 o 21 maggio 2021.

La Regione Piemonte Direzione Ambiente, Energia e Territorio – Settore Foreste anticipa che la presentazione delle domande di richiesta “Indennità per la conservazione del patrimonio tartufigeno”, a partire dal bando 2021 di prossima emanazione, avverrà tramite il nuovo servizio informativo on-line pubblicato all’indirizzo https://servizi.regione.piemonte.it/catalogo/portale-tartufi e disponibile all’atto della pubblicazione del bando.
I beneficiari interessati potranno accedere a tale servizio utilizzando SPID oppure la Carta di identità elettronica oppure la Carta nazionale dei servizi (per ulteriori dettagli fare riferimento a https://servizi.regione.piemonte.it/come-accedere-ai-servizi).

Le aziende beneficiarie dovranno preventivamente risultare registrate all’Anagrafe agricola del Piemonte. Se l’azienda non è soggetta alla tenuta del fascicolo tramite un Centro di Assistenza Agricola, può presentare eventuale richiesta di iscrizione o di variazione utilizzando la modulistica di prossima pubblicazione.

Sarà possibile ricevere in anteprima tutte le informazioni sul nuovo servizio on line e porre eventuali domande per prepararsi a presentare la domanda di indennità partecipando gratuitamente agli specifici Webinar del 7 maggio 2021, ore 11- 12 e 21 maggio 2021, ore 11-12.
Per dettagli e registrazione accedere all’indirizzo: bandotartufi2021.eventbrite.it



Ultima modifica il: 12 Maggio 2021
Condividi